lunedì 29 agosto 2016

DOVE VENDERE I TUOI PATTERNS - Where to sell your beautiful patterns




Buongiorno a tutti e un buon inizio settimana!
Si avvicina Settembre e non so voi ma la cosa mi entusiasma sempre molto quasi al pari di quando comincia Giugno!
E' vero, l'estate va finendo e le giornate si accorciano, ma si può trovare sempre un modo creativo per non annoiarci troppo anche stando in casa in una lunga giornata di pioggia!

Spero che i miei post sul surface pattern design vi stiano entusiasmando vi stiano aprendo delle nuove possibilità lavorative.
Di certo la strada è lunga, occorre lavorare tanto sul proprio stile e realizzare un bel portfolio da inviare alle aziende, ma se vi piace disegnare e creare non vi peserà molto lavorare.

Come vi ho detto nell' ultimo post, i modi per guadagnare con un solo pattern sono molteplici.Vi ho parlato di come impostare una collezione di patterns da inserire in un portfolio. Su questo argomento ritornerò in seguito. Oggi voglio parlarvi di come iniziare in modo autonomo a vendere i vostri design, ovvero senza l'aiuto di un brand.

On line troverete decine di siti che permettono di apporre i designs ( non parlo solo di patterns ma anche di illustrazioni di qualsiasi genere, anche fotografico) su una moltitudine di prodotti che verranno realizzati e spediti al vostro cliente dal sito senza che voi dobbiate preoccuparvi della spedizione.
Ma andiamo per piccoli step!

Generalmente il meccanismo è questo:

- Creo un'opera digitale che sia libera da copyright se non il mio!!!
Per fare ciò posso usare qualsiasi programma che ho a disposizione. Solo per citarne alcuni: Photoshop, Illustrator, Inkscape, Canva, Picmonkey.
Vi sono peraltro una miriade di siti che offrono pacchetti grafici con elementi di illustrazione che potete usare con licenza commerciale e assemblare per dare vita alla vostra creazione, senza dover necessariamente illustrare voi stessi tutti gli elementi. Assicuratevi però che l'uso di tali grafiche sia libero e specifico per uso commerciale.

- Vado sui siti di vendita che vi elencherò alla fine del post, mi registro creando un mio profilo del negozio e carico il primo pattern.

- Scelgo il prodotto su cui applicarlo (tazze, borse, magliette, phone covers e altri) e scelgo la mia percentuale di guadagno. Tieni presente che più deciderai di guadagnare su un singolo prodotto più il suo prezzo aumenterà quindi io consiglio di cominciare con basse percentuali per vedere il livello di gradimento del prodotto per poi magari aumentarlo o diminuirlo.

- Confermo tutto e il mio prodotto è in vendita!

I siti che sono maggiormente utilizzati dai designer di tutto il mondo sono quelli che riporto di seguito. Ovviamente è il caso di cominciare con uno o due per poi via via pubblicare anche su altri.

- Zazzle
E' un sito molto completo che comprende una miriade di oggettistica. E' molto semplice da utilizzare e puo' essere usato anche per personalizzare biglietti da visita.
Puoi applicare i tuoi disegni su borse, cappelli, infradito, piatti di plastica, travel tag ( solo per dirvene alcuni!!)

Make It Your Own

- Society6
Simile a Zazzle. Ha meno prodotti ma lo reputo molto professionale. Permette di descrivere il vostro design e per ogni prodotto viene indicata la misura e la risoluzione necessaria del file da inserire.


- Spoonflower



E' diverso dai precedenti perchè permette di stampare solo su stoffa, carta regalo e carta da parati. Viene utilizzato molto dalla comunità di crafter e quilter in quanto permette di stampare la vostra stoffa personalizzata da utilizzare per progetti di cucito. Offre anche spedizioni di campioni delle stoffe.
E' molto carino in quanto permette di aprire il vostro negozio personalizzato e organizza contest creativi, una buona occasione per farsi pubblicità sul web, dato che oltretutto è molto tenuto d'occhio dai brand.


image from Spoonflower

- Redbubble
E' molto simile a Society6 ma offre una serie di prodotti in più come notebooks per chi desiderasse disegnare stationery, e molti prodotti di abbigliamento anche per bambini.

Questi sono solo alcuni ma pian piano ne sto conoscendo altri. Al momento io utilizzo solo Zazzle e Society6 ma presto chissà...
Non ha prezzo vedere le nostre idee applicate a dei  prodotti reali, indipendentemente dal fatto che questi vengano venduti o comprati per noi stessi.

Se avete altri siti da suggerire e già state usando queste piattaforme vorrei sentire da voi stessi cosa ne pensate.




martedì 23 agosto 2016

La tua prima collezione di patterns - Your first pattern collection - HOW TO START

Uno dei privilegi del realizzare dei disegni o dei patterns è che ciò ti dà l'opportunità di sfruttare vari canali di business, per ottenerne un'entrata economica.
In poche parole hai la possibilità di guadagnare in più modi con un unico lavoro creativo.

COSA FARE DI UN PATTERN?

Dipende.
Se hai creato un unico pattern e ti senti pronto a farlo conoscere al mondo puoi venderlo in vari modi che ti dirò solo successivamente.
Ma se non vuoi limitarti a guadagnare bensì vorresti collaborare con aziende tessili, di home decor e interior, allora dovrai aggiungere un tocco in più al tuo lavoro.
Per prima cosa un solo pattern non è sufficiente per essere preso in considerazione dai brand più famosi.
Occorre creare delle collezioni che contengano almeno 5 patterns fino ad un massimo di 12.
Inoltre la collezione dovrà colpire nel segno grazie a varie caratteristiche:

- Un brand che comunichi

Il carattere della collezione dovrà comunicare chiaramente chi sei professionalmente e perchè il tuo stile emerge tra gli altri. Dovrà essere chiaro il tuo gusto e a cosa ti ispiri quando crei.
Ciò permetterà al tuo futuro cliente di capire in cosa può convenirgli averti nel suo team.

- Una palette di colori armoniosa e accattivante, nonchè di tendenza





image from www.design-seeds.com

I patterns di una collezione non possono essere in disarmonia tra loro. Va scelta sin da subito una palette di colori che utilizzerai in tutta la collezione.  Ciò non vuol dire che ogni singolo pattern dovrà essere della stessa combinazione di colori, ma per ognuno di essi attingerai dalla tua palette.
Per scegliere la palette puoi prendere ispirazione da vari programmi online che ne metteno molte a disposizione secondo i vari temi. Puoi provare con Coolors o con Adobe Kuler che divide le palette in base alle loro caratteristiche (complementarietà, analogia ecc..). Oppure puoi scegliere di prendere la tua super palette da foto che ti piacciono, quindi puoi cercare su Pinterest oppure su Design Seeds.
Ricorda che la prima cosa che colpisce di un pattern sono i colori, solo in seguito le forme e i disegni.

- Un tema chiaro e ricorrente





image from www.fabricworm.com - patterns from Elizabeth Olwen

Per creare la tua collezione parti da un tema che ti appassiona, e se non ti viene in mente nulla lasciati ispirare dal mondo intorno a te.
Puoi ricavare un tema da qualsiasi cosa: i libri che leggi, gli accessori che usi in cucina, il tuo orto o i tuoi bambini.
Tutto può diventare arte.
Ogni pattern dovrà richiamare quel tema.

- Una scala varia




image from www.southernfabric.com

Un punto importante è la scala del pattern, ovvero la dimensione dei disegni. E' preferibile che una collezione abbia patterns che variano nella scala altrimenti abbinandoli tra loro il risultato sarà pesante per l'occhio.
Tieni presente che molte collezioni potrebbero essere usate per il mercato dei quilts o patchwork quindi i pattern devono essere abbinabili tra loro in modo che ne risulti un'armonia in tutti i punti che ti ho descritto.

Una volta che hai la tua collezione pronta, puoi presentarla alle aziende con le quali ti piacerebbe collaborare. Ma su questo punto tornerò in seguito.
Per il momento spero che abbia le informazioni base per iniziare a creare la tua prima collezione.


P.s. Mi piacerebbe vedere le tue creazioni.
Vai sul mio profilo instagram my_honey_moons e tagga il tuo design con #myhoneymoons.


giovedì 11 agosto 2016

HOW TO CREATE A SUMMER TAG WITH CANVA + FREE CLIP ART

Eccomi qui con il nuovo tutorial per ispirare o almeno dare qualche idea a chi scaricherà gratuitamente la mia clip art tutta estiva!
Questa volta ho voluto creare una etichetta molto carina che potrete stampare a utilizzare per decorare pacchetti, marmellate o usare per i progetti di scrapbooking.

Il sito che ho utilizzato per realizzare il tag è Canva, un sito che ti permette di realizzare grafiche per ogni necessità senza dover scaricare alcun programma e in modo gratuito.

TUTORIAL

1. Come prima cosa apri il file con la clip art che puoi trovare qui. Estrai i files ed importali su       Canva. (Per sapere come importare la clip art su Canva leggi questo post)
2. Una volta importate le immagini su Canva scegli un tag (etichetta) dal menu "elements" e poi "shapes". Clicca il tag e comparirà sul tuo progetto. Riduci o ingrandisci come preferisci l'immagine.
3. Scegli il colore dell'interno e del bordo dell'etichetta cliccando prima su uno e poi sull'altro. Io ho scelto due colori che stessero bene con la conchiglia che è di un giallino pallido. Ma tutto dipende da quale immagine userai al centro del design (divertiti a crearne una intera collezione con ognuna delle immagini marine!).
4. Clicca sul menu "testo" e clicca su "add Heading". Scrivi e poi cambia il carattere dal menu cliccando sulla scritta.
5. Ora cerca di rendere la grafica accattivante centrando tutto e spostando i vari oggetti (compreso il testo) a seconda di come ti piace.
6. Non ti resta che salvare andando su "download" e "High quality Image png". Stampa e ritaglia il tag per incollarlo dove vuoi. Puoi anche fare un piccolo foro per appenderlo con un nastrino ai bicchieri di una allegra tavolata estiva.

Ti ricordo che per scaricare la clip art che contiene tutte le immagini dei miei progetti d'ispirazione cliccando qui. Fino al 14 agosto puoi scaricarla gratuitamente, dopo invece la troverai nel mio nuovo negozio Etsy.


QUESTA CLIP ART NON è PIù DISPONIBILE GRATUITAMENTE. 
PUOI TROVARLA QUI






martedì 9 agosto 2016

Come realizzare un biglietto d'auguri su canva + Clip art Free

Buongiorno a tutti!
Eccomi al secondo post di ispirazione per chi avesse scaricato la versione gratuita della mia clip art marina!


Un pò di racconto.
Questa clip art è venuta fuori dai miei primi pattern realizzati. Ho creato una collezione mini di 3 pattern a tema marino nel breve periodo trascorso a Roma la scorsa primavera.
In quei giorni il tempo era molto brutto..pioveva spesso.
Il fatto di vivere in una nuova città mi ha entusiasmato ed è stato proprio in quel periodo che ho cominciato a creare patterns, prendendo ispirazione da artiste bravissime, di cui vi ho raccontato in questo post.
Evidentemente la mia mente andava già all'estate..alla spaggia..ai coralli e alle conchiglie, e i miei primi pattern lo dimostrano!

Qualche giorno fa ho pensato di scomporli per farne una clip art che vi permetterà di giocare un pò con questi disegni per le vostre creazioni.
Potrete scaricarla gratuitamente qui fino al 14 agosto. Dopo questa data la troverete in vendita su Etsy.
Come potete notare quindi il disegno digitale può essere impiegato per molteplici usi. Un unico pattern può andare su un'infinità di prodotti e dallo stesso disegno può nascere anche una clip art da vendere online su numerosi siti di cui vi parlerò prossimamente.

Se vi piace disegnare le possibilità sono infinite!

Oggi vi propongo un altro semplice progetto realizzato sempre su Canva, il sito di cui vi ho parlato qui.


Nell'ultimo post vi ho indicato gli step per creare un simpatico ed estivo invito di compleanno; oggi non potevo che realizzare con voi il rispettivo biglietto d'auguri!

Il procedimento è lo stesso e lo trovate qui. Dovete solo modificare il formato che invece di essere "invitation" sarà "card".

Il layout da dove sono partita è Pink Baloon Hearts by Kim Tomacruz. Ho modificato il colore azzurro in questo viola delicato.
Per il contorno azzurro acqua ho cliccato su "background" e scelto da là il pattern. Infine per inserire le onde blu sul bordo superiore e inferiore sono andata su "elements" e poi su "lines". Ne ho scelta una e l'ho inserita spostandola verso il bordo in alto.
Poi ho semplicemente cliccato copy per copiarla e posizionarla sul bordo in basso.

Questa è solo un'idea ma spero che voi seguiate la vostra fantasia e se volete pubblicare sul mio blog le vostre creazioni scrivetelo nei commenti e creerò una pagina solo per voi, piccoli grandi artisti!


questa clip art non è più disponibile gratuitamente. Cliccando sui link del post verrai indirizzato al mio negozio Etsy dove potrai acquistarla.




domenica 7 agosto 2016

Come realizzare un invito con Canva + FREEBIE

Buona domenica menti creative! Come potreste aver letto sul mio ultimo post su Instagram, sto lavorando per alcuni prodotti che venderò su Etsy, tra cui una serie di clip arts.
Qualcuno potrebbe aver sentito per la prima volta parlare di clip art. Niente di più semplice. Sono dei set di disegni digitali utilizzati soprattutto dai grafici per realizzare e decorare prodotti digitali. La mia prima clip art è un insieme di elementi a tema marino, gli stessi utilizzati per il mio pattern che potete trovare qui.

Anche se il tempo a volte ce lo fa dimenticare siamo ancora in estate e quindi vale la pena approfittare ancora per un po' del clima di festa, di vacanze e relax marino.
Questa clip art sarà in vendita su Etsy fra una settimana a partire da oggi ma potrai scaricarla qui gratuitamente fino al 14 agosto.
E' un modo per fare un regalo a voi che mi leggete e supportate. Inserisci la tua email per poter accedere a contenuti gratuiti precedenti e successivi.
Ma una volta scaricata cosa puoi farne?
Inviti, cartoline vacanze, cards, tags, biglietti da visita e tutto ciò che ti verrà in mente.
Voglio però darvi qualche suggerimento quindi per 7 giorni pubblicherò idee da cui poter prendere ispirazione per realizzare progetti con la clip art.


Il primo progetto è molto semplice anche per chi non ha Illustrator o altri programmi grafici. Ho usato infatti un programma di grafica e photo editing online, Canva, gratuito e senza necessità di download.

COME IMPORTARE LA CLIP ART SU CANVA?

1. Una volta scaricato il file zip. estrai i file in una cartella del tuo pc (se non trovi il file zip scaricato cercalo nella cartella download).
2. Vai poi su Canva, clicca su "create a design" e scorri tra i vari modelli che il sito ti offre. In questo caso ho creato un semplice invito quindi ho cliccato su "Invitation (potrait)" dal menu "Events".
3. A questo punto dovrai scegliere lo sfondo del tuo invito. Clicca su "background".
Per scrivere vai su Text e scegli carattere e colore.
4. Infine importa la clip art "Underwater jam": vai su "upload" e "upload your own images". Apri la cartella in cui hai estratto i files e clicca "apri".
Puoi ora posizionare le immagini dove vuoi oppure puoi seguire il mio esempio.
5. Quando sei soddisfatto del tuo design vai su "download" e scegli l'opzione in base alle tue esigenze.
Se dovrai pubblicarlo online clicca su "image high quality png". Se invece vuoi stamparlo scarica in "pdf:print".

Spero che vi siate divertiti a creare un invito e che la vostra creazione abbia successo!


questa clip art non è più disponibile gratuitamente. cliccando sui link del post verrai indirizzato sul mio negozio Etsy dove potrai acquistarla.




lunedì 1 agosto 2016

COME IMPARARE AD USARE ILLUSTRATOR IN 30 GIORNI


Ciao a tutti i miei cari lettori! Oggi vi voglio raccontare come ho imparato ad usare Illustrator, il più completo software di grafica vettoriale attualmente in commercio, quindi se già conosci le basi del programma molto probabilmente questo post ti annoierà un pò. Tuttavia puoi lasciare commenti con consigli utili ai miei lettori. ( Se sei interessato ad un guest post scrivimi in privato)

Per tutti coloro che invece si stanno approcciando ora alla grafica e al disegno digitale parto col dire che Illustrator non è un programma economico, anzi. Ma è completo e nonostante anch'io talvolta mi adatti con altri software, nulla riesce a darmi il risultato e la praticità di Illustrator.

Quando non si sa ancora disegnare digitalmente, ma si vorrebbe imparare, la domanda che potrebbe affacciarsi nella tua testolina è: "Se mi abbonassi, o peggio acquistassi Illustrator, e poi mi rendessi conto che non fa per me e non volessi più mettere mano al mouse??"
E' proprio per questo che Adobe offre un periodo di prova gratuita di 30 giorni per ogni software di sua proprietà (tipo Photoshop, Indesign ecc..). Quindi sei salvo! Hai 30 giorni per provarlo senza impegno.

Ora, finito il periodo di prova può essere demotivante se non hai sfruttato quel mese per imparare ad usarlo perchè ti ritroveresti davanti alla stessa domanda di prima.
E' per questo motivo che ho scritto questo post, per aiutarti a sfruttare il mese di prova per concluderlo con una buona base di partenza che ti permetterà di decidere serenamente se acquistarlo, optare per un programma gratuito, oppure lasciar stare il digitale per un pò (o per sempre!).

Quando ho deciso che avrei dato il massimo per imparare a creare patterns, ho avuto la fortuna di imparare da una professionista di cui vi ho parlato in questo post.
Proprio nello stesso periodo in cui ho seguito il suo corso, ho scaricato la versione di prova di Illustrator ed ho preso la decisione di sfruttare al massimo i miei 30 giorni.



LE DIFFICOLTA' DEL PRINCIPIO

Quando si incomincia da zero qualcosa si è da un lato entusiasti, ma dall'altro confusi.

- "E' tempo perso? Ho da lavorare non ho tempo per questa cosa."
- "Dove mi porterà? Non vedo obiettivi reali."
- "E' noioso. Vorrei già avere un progetto avviato. Non so da dove cominciare."

Tutto ciò è normale. Quindi non lasciate che questa vocina autoboicottante spazzi via tutti i vostri sogni e buoni propositi.
Siamo portati per natura a riservare le nostre energie per ciò che è prioritario alla nostra sopravvivenza o per ciò che ci dona piacere immediato.
Il segreto per non farsi ostacolare dai dubbi è puntare sul secondo. Ossia il piacere.
Se farete infatti l'errore di puntare tutto sulla sopravvivenza, che nella nostra società è rappresentata dal guadagno, vorrete sicuramente saltare le tappe e bloccati dal tempo necessario ad assorbire le numerose nuove nozioni.
Quindi i miei consigli sono:

1) NON ABBIATE FRETTA

Usare Illustrator non è difficile, ma non è nemmeno semplicissimo. Guardate a questo momento come una fonte di investimento per il futuro.

2) PICCOLI OBIETTIVI

Ponetevi piccoli obiettivi ma tangibili, anzi "visibili", e che vi permettano di provare soddisfazione immediatamente.
In questo modo assocerete il momento dell'apprendimento ad una sensazione piacevole e vi peserà meno passare del tempo al pc.
Esempio. Se siete alla ricerca di videotutorial è meglio cercare "creare un fiore in Illustrator" piuttosto che "Illustrazione digitale". Ci siamo capiti? Piccoli traguardi!

3) NON CONFONDETEVI LE ACQUE

E' inutile passare da un istruttore all'altro. Prendete un tutor di riferimento che abbia un modo di insegnare e uno stile che vi appassiona e vi dia entusiasmo e seguitelo. Ricavatevi degli orari di lezione nell'arco della giornata, proprio come se andaste fisicamente a seguire un corso.

4) NON OSSESSIONARSI 

Non ossessionatevi con uno strumento di grafica che proprio non riuscite a capire.
Questo mi è successo molte volte, per esempio con lo strumento penna per creare linee curve.
E' strano come a volte tu segua esattamente il tutorial e ti sembri un gioco da ragazzi, ma una volta che ci provi tu quel risultato proprio non viene fuori. Spesso ci vuole solo pratica. Ma a volte non dipende da te!
L'esperienza mi insegna che spesso i tutors lavorano con delle opzioni selezionate che però hanno omesso di dirti perchè danno per scontato che siano già selezionate di default ( mi è successo con lo strumento di pittura dinamica!). Capita!
Oppure in quel momento uno strumento va un pò lento (può dipendere dalla memoria del vostro pc).
Quindi..PAZIENZA!
Staccate la spina (del pc ;) ) e fate una passeggiata, o mangiate una fetta di torta, o baciate il vostro partner!!
E' controproducente stare lì a provare e riprovare fin quando non vi scoppia la testa e avete voglia di urlare (se vi serve fatelo però).
Ci riuscirete in futuro in un modo o nell'altro e proprio quando non vi affannerete più, voilà, il fatto sarà fatto!

Detto ciò voglio lasciarvi una lista di video, corsi ed altro che io seguo ed ho seguito per migliorarmi nel pattern design o nella grafica in generale, spero che saranno utili anche a voi!

- Intro to Surface Pattern Design: Learn Adobe Illustrator/ Create Patterns
- Illustrator for lunch: Make to sell printables
- How to design seamless patterns 
- How to create feathers in Illustrator by Teela Cunningham
- Tutorial base su Adobe Illustrator
- Design Tutsplus









 

mercoledì 27 luglio 2016

FREE PRINTABLES

Sono molto felice di pubblicare questo post perchè ho l'occasione di presentarvi una ragazza molto giovane che ho avuto modo di conoscere su Instagram.
E' stata molto gentile nel condividere con me alcuni suoi disegni che insieme abbiamo trasformato in tre divertenti postcard vacanziere!



Per chi conosce l'inglese sarà semplice leggere l'ironia delle didascalie..a volte una lettera cambia tutto il senso di una frase !



Anche le frasi sono opera di Juhi Jain questa ragazza indiana molto creativa che ha realizzato a mano le illustrazioni, mentre io le ho realizzate in digitale.


E' divertente mandare cartoline quando si è in vacanza, e lo è ancora di più se la cartolina è spiritosa e ipercolorata. 
Scarica il pdf e stampa a colori le postcards all'infinito su un cartoncino. Ritagliale e dietro inserisci indirizzo, testo e francobollo (mi pare abbastanza ovvio !).


Ricorda di stampare una pagina per volta, altrimenti l'immagine sarà anche sul retro della prima pagina e non potrai ritagliarle. Vai sulla pagina di impostazione della stampa e scrivi il numero di pagina da stampare. E prosegui cosi con la seconda pagina.
Se siete interessati a illustrazioni di questo tipo contattate Juhi Jain su Instagram : @jooooohiiiii_jane
Ci metterà pochissimo a realizzare qualcosa di originale per voi.

Iscriviti alla nostra Newsletter per ricevere tante sorpresine per divertitirti e rilassarti nel tempo libero o notizie utili per la tua carriera di Pattern Designer!